Costituzione nuove aziende

Investire in Romania conviene

Aprire una nuova attività in Romania, oggi conviene: la pressione fiscale è molto bassa, pari a circa un terzo di quella italiana, ed è possibile reperire risorse umane qualificate a costi molto interessanti, decisamente senza paragoni con la attuale situazione italiana.

Inoltre, i contributi pagati per i dipendenti sono proporzionali al costo del lavoro : è possibile avere tutto in regola, senza pesanti impatti sulla situazione economico-finanziaria aziendale come purtroppo avviene oggi in Italia, e, soprattutto, senza rischiare nulla in caso di controlli.

Partire “bene”

Le attività per un corretto starting di una nuova impresa in Romania sono molteplici, a volte anche molto complesse.

Spesso, l’ostacolo principale è costituito dalla burocrazia: se non si conoscono i giusti canali, il rischio è quello di rimanere invischiati in una rete di autorizzazioni, permessi ed adempimenti necessari ma non previsti, situazione che può rallentare alquanto il processo di formazione della nuova realtà imprenditoriale, moltiplicando in contemporanea i costi relativi.

Inoltre, è necessario stilare ogni documento con la massima cura, oculatezza e precisione: anche un numero sbagliato od una traduzione male interpretata, possono costituire cause di invalidità del documento, con la conseguente dilatazione dei tempi necessari agli adempimenti.

Lo abbiamo già fatto

Inova, mettendo a disposizione l’esperienza pluriennale maturata in questo settore specifico, e la propria conoscenza delle istituzioni e degli enti locali, può accelerare ed ottimizzare l’intero processo, con significativi risparmi in termini di tempo e costi.

Vai a Consulenza oppure vai alla pagina Clienti.

Alcuni numeri

Aziende italiane attive in Romania
16.000 unità

Principali aree di attivita’
tessile,
abbigliamento,
maglieria,
calzature,
articoli metallici,
legno,
materie plastiche

Aliquota imposta ordinaria
16% sull’utile

Aliquota in caso di microimprese
1% sul totale dei ricavi

Aliquota IVA
19% (Aliquota 0% per l’export dei beni e per alcuni servizi)

Salario minimo netto
1065 lei = circa 230 EUR

Imposta sui salari
~16%.

Imposta sui dividendi per i non residenti
~ 5%.

Richiedi Informazioni

Vi preghiamo di completare la form sottostante e sarete richiamati al più presto da un nostro responsabile.
In aggiunta, potete contattarci direttamente al numero telefonico
+40 728 355 988
Costo normale chiamata internazionale, in base al vostro operatore

* Campi obbligatori

Website Security Test